Elezioni Comunali 2017, l'analisi del voto: bene il centrosinistra nel napoletano

A Portici il ritorno di Cuomo. Vittorie nettissime per Figliolia a Pozzuoli e Lettieri ad Acerra. A Ischia vince Enzo Ferrandino. Amitrano conquista Pompei. Tutti i nuovi sindaci dei comuni al voto

Erano 17 i comuni nel napoletano andati ieri al voto per eleggere il nuovo sindaco e rinnovare il consiglio comunale. 11 di questi hanno già designato il primo cittadino al primo turno.

Tra le riconferme più imponenti quelle di Vincenzo Figliolia a Pozzuoli e quella di Raffaele Lettieri ad Acerra. Il candidato del Pd e della coalizione di centrosinistra ha letteralmente 'asfaltato' gli avversari ottenendo oltre il 70% delle preferenze. 65% sfiorato, invece, dal candidato di una serie di liste civiche, ad Acerra.

IL RITORNO DI CUOMO A PORTICI - Tra i comuni più popolosi, da segnalare il ritorno del senatore del Pd Vincenzo Cuomo da primo cittadino a Portici. Anche in questo caso si è trattato di una vittoria senza appello, con oltre il 65% delle preferenze ottenute.

AMITRANO CONQUISTA POMPEI - Importante anche l'affermazione di Pietro Amitrano a Pompei. Il candidato del Pd e della coalizione di centrosinistra ha superato il 60% dei consensi, succedendo così a Ferdinando Uliano.

A ISCHIA S'IMPONE ENZO FERRANDINO - Vittoria meno netta, ma altrettanto importante quella di Vincenzo Ferrandino a Ischia. Il candidato civico ha ottenuto il 52,92% delle preferenze, staccando di 10 lunghezze Gianluca Trani, appoggiato da Forza Italia e da liste vicine al centrodestra. Sempre sull'isola verde, da segnalare l'elezione a sindaco di Barano d'Ischia di Dionigi Gaudioso, della lista civica Democrazia e Progresso.

DEMA CON DUE CANDIDATI AL BALLOTTAGGIO - Prologo con due ballottaggi per la prima volta oltre i confini cittadini di Napoli per Dema, il movimento politico fondato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Fiorella Esposito, la candidata appoggiata dal partito dell'ex pm, si contenderà la carica di primo cittadino con Gennaro De Mare, mentre a Bacoli il sindaco uscente Gerardo Josi Della Ragione se la vedrà con Picone, candidato del Pd e del centrosinistra.

TORRE ANNUNZIATA, SITUAZIONE IN BILICO - Ancora da risolvere, invece, è il nodo Torre Annunziata. Vincenzo Ascione (Pd e centrosinistra) è a pochi voti dal 50%, ma l'esito dell'ultima sezione non è stato ancora reso noto dal Viminale. In caso di ballottaggio, con Ascione se la vedrebbe Alfieri (Forza Italia e centrodestra).

A MELITO CROLLO DI CARPENTIERI - Brutta battuta d'arresto per il sindaco uscente di Melito Venanzio Carpentieri. Il candidato del Pd ha ottenuto solamente il 10% delle preferenze, piazzandosi alle spalle di Amenta e D'Angelo, che andranno al ballottaggio, e di Caiazza, candidato di Dema.

BALLOTTAGGIO ANCHE A SOMMA VESUVIANA E SANT'ANTIMO - Sarà necessario aspettare domenica 25 giugno per designare il nuovo sindaco di Somma Vesuviana e Sant'Antimo. Al ballottaggio ci saranno Allocca (centrodestra) e Di Sarno (centrosinistra) a Somma e Chiariello (centrodestra) e Russo (centrosinistra) a Sant'Antimo.

PIMONTE, PALUMMO SINDACO GIA' ALLE 19! - Michele Palummo è stato uno dei primi sindaci ad essere eletto in Italia in questa tornata elettorale. All'esponente di Pimonte Libera, unico candidato in corsa, bastava il superamento del quorum partecipativo, già raggiunto alle 19, per essere eletto primo cittadino.

SAVIANO, SOMMESE 'STRACCIA' TUTTI - Affermazione nettissima quella di Carmine Sommese a Saviano. Il candidato sostenuto da due liste civiche e dall'Udc ha superato il 68%, staccando di oltre 55 lunghezze il candidato del Pd Francesco Nardi.

LETTERE, TUFINO, VISCIANO, SUCCESSI PER I CANDIDATI CIVICI - Sebastiano Giordano è stato riconfermato sindaco di Lettere. A Tufino, invece, ritorna alla guida della città Carlo Ferone, già sindaco in due occasioni precedenti. Nettissimo il successo di Gianfranco Meo a Visciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento