Ospedali, l'annuncio di De Luca: "Investiremo più di un miliardo in edilizia ospedaliera"

Il governatore ha assicurato 6 milioni per il Maresca di Torre del Greco, ma anche la ristrutturazione del nosocomio di Castellammare, il raddippio di quello di Nola e la nascita dell'ospedale della Costiera

Il Maresca di Torre del Greco

L'annuncio è del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: "Sei milioni di euro per rifare reparti e facciata dell'ospedale Maresca di Torre del Greco".

Il governatore era oggi in visita nel nosocomio. "Abbiamo recuperato – ha spiegato – 1 miliardo e 80 milioni per l'edilizia ospedaliera, ma abbiamo ancora un problema relativo al personale. Per anni non abbiamo potuto assumere essendo commissariati, ma adesso abbiamo avuto l'autorizzazione per assumere 7600 medici, infermieri e personale tecnico. Fra una decina di giorni i primi 700 medici nuovi saranno assunti tra le Asl e il Cardarelli".

I progetti per il futuro, Maresca e non solo

Il Maresca sarà rilanciato, assicura De Luca. "Poi completeremo la ristrutturazione dell'ospedale di Castellammare di Stabia, faremo il raddoppio del nosocomio di Nola e nascerà l'ospedale unico della Costiera. Con l'Ospedale del Mare attivo abbiamo una rete ospedaliera di assoluta eccellenza, dobbiamo attendere solo l'arrivo del personale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento