Nuove "mini carceri" a Napoli, la firma dell'intesa con i ministri Trenta e Bonafede

I due esponenti del governo Conte si sono incontrati a Palazzo Salerno. Edifici del Ministero della Difesa passano a quello della Giustizia, come ad esempio la caserma Cesare Battisti a Cavalleggeri

Alfonso Bonafede e Elisabetta Trenta (De Cristofaro-NT)

Elisabetta Trenta, ministro della Difesa, e Alfonso Bonafede ministro della Giustizia hanno firmato oggi alle 15, in Palazzo Salerno in piazza del Plebiscito, un protocollo d’intesa per la cessione di alcuni immobili partenopei dal Ministero della Difesa a quello della Giustizia.

Il protocollo è stato concertato per individuare aree militari inutilizzate dalla Difesa, dove possano essere realizzati nuovi penitenziari in modo da migliorare la situazione di sovraffollamento carceraria.

Nel corso della conferenza stampa è stato reso noto che la Cesare Battisti a Cavalleggeri andrà al Ministero della Giustizia, e verrà usato come luogo di custodia attenuata per detenute madri o per minori.

La firma del protocollo doveva avvenire il 20 maggio scorso ma fu posticipata per impegni istituzionali urgenti dei ministri.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

Torna su
NapoliToday è in caricamento