Referendum, lo spoglio: No in netto vantaggio

In tutta Italia si vota dalle 7 alle 23 per il Referendum Costituzionale. 750.709 gli elettori aventi diritto al voto nel Comune di Napoli. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

De Magistris al voto (Foto Ansa)

Dopo mesi di dibattiti, per il Referendum Costituzionale arriva la prova del voto. Urne aperte a Napoli e nel resto d'Italia dalle 7 alle 23.

NapoliToday seguirà la lunga giornata con una diretta e con aggiornamenti costanti in tempo reale.

LA DIRETTA

00,26: Renzi annuncia le dimissioni dopo la sconfitta referendaria. "Salitò al Quirinale. Mi dimetto".

00,04: No nettamente in vantaggio: 60% per No e 40% per il Sì dopo circa 5 mila sezioni scrutinate.

23,42: De Magistris: "Da Napoli già liberata: la Costituzione è salva. Grande vittoria della democrazia. Renzi, lo stalker autoritario, è stato respinto. Ora, senza sosta, lotta popolare per liberare Italia e per sovranità al popolo. Lavoreremo e agiremo, con i movimenti popolari, per attuare fino in fondo la più bella Costituzione nata dalla resistenza al nazi-fascismo. Nessun politicante di turno, vecchio e nuovo, si permetta di mettere il cappello sulla vittoria. Il vincitore è solo uno: il Popolo ! W il POPOLO ! W la libertà ! W la Rivoluzione!"

23,40: Fico, deputato M5s e presidente della Commissione vigilanza Rai: "Felice per la grande partecipazione. L'Italia c'è !"

23,01: I primi exit poll per Rai-Porta a Porta degli Istituti Piepoli e Ipr Marketing danno il SI tra il 42 e il 46% ed il NO tra il 54 e il 58% (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTIZIA)

23,00: Seggi chiusi

20,05: Secondo la proiezione di YouTrend su dati delle ore 19, l'affluenza finale si avvia a superare il 65%. Se questa proiezione fosse confermata, si tratterebbe del Referendum con l'affluenza più alta dal 1993, quando il 77% degli italiani votò – tra le altre cose – per introdurre il sistema elettorale maggioritario al Senato

19,50: In provincia di Napoli il dato più alto per affluenza alle 19 lo ha fatto registrare il comune di Piano di Sorrento con il 56,48%

19,45: Dato in aggiornamento sull'affluenza nazionale: in Italia alle 19 ha votato oltre il 57%

19,40: Dato medio per tutta la provincia di Napoli: alle 19 ha votato il 44,69%

19,30: A Napoli alle 19 ha votato il 42,92% degli aventi diritto

19,15: Affluenza record per un Referendum. Alle ore 19.00 ha votato in Italia oltre il 55%

17,23: Nonostante le smentite ufficiali del Viminale, sono intervenuti i Carabinieri in un seggio di Procida per un controllo per delle presunte matite non indelebili nella scuola elementare Flavio Gioia. L'uomo ha notato che la matita produceva un tratto cancellabile".

16,55: Caos matite, la replica del Viminale: "Le matite cosiddette copiative sono indelebili e sono destinate esclusivamente al voto sulla scheda elettorale". E' quanto specifica il ministero dell'Interno dopo le diverse segnalazioni di matite non indelebili nei seggi. "Le Prefetture possono utilizzare anche le matite che sono rimaste in deposito dagli anni precedenti".

16,15: A San Giorgio a Cremano ha votato la nonna centenaria del sindaco Zinno: le foto

15,45: A Castellammare di Stabia è stato scoperto un elettore mentre fotografava il proprio voto all'interno della cabina elettorale. Per lui è scattata la denuncia

14,00: "In molti seggi si sta votando con semplici matite. Mi chiedo il perché. Abbiamo già registrato due episodi in seggi in cui i presidenti avevano accantonato le matite indelebili distribuendo semplici matite. Chiediamo a tutti i 'difensori del voto' di controllare quanto sta avvenendo", denuncia l'europarlamentare Fulvio Martusciello (FI).

13,35: Problemi al riguardo all'istituto d'arte Palizzi, a Chiaia, dove un elettore avrebbe allertato le forze dell'ordine per segnalare le presunte cancellabili. 

12,45 - Tra i comuni in provincia di Napoli l'affluenza più alta è stata registrata a Sant'Agnello, con il 21,2%

12,15 - Affluenza a Napoli al 15,1%, inferiore dunque alla media nazionale

12,00 - Dati affluenza nazionale alle ore 12.00 al 20,1%

10,35 - Il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, ha votato nel seggio allestito in una scuola elementare di Giugliano, dove risiede. 

10,00 - Dopo le 12 i primi dati del Viminale sull'affluenza alle urne a Napoli e provincia

9,20 - Vota Luigi de Magistris nel suo seggio elettorale della scuola Quarati in via Tosti al Vomero. Il sindaco di Napoli non ha rilasciato dichiarazioni

7,00 - Apertura urne

6,15 - 750.709 gli elettori aventi diritto al voto nel Comune di Napoli, di cui 350.571 uomini e 400.138 donne. 4.554 i giovani che voteranno per la prima volta

5,30 - Per il rinnovo della tessera elettorale, i competenti uffici delle 10 Municipalità di Napoli resteranno aperti per tutta la giornata di domenica 4 dicembre, dalle 7 alle 23

4,45 - Si sono concluse nel tardo pomeriggio le operazioni di surroga dei Presidenti di seggio degli 886 seggi del Comune di Napoli. Le operazioni, cominciate alle ore 16.00, hanno visto nel complesso la sostituzione di 26 Presidenti di seggio che hanno rinunciato all’incarico

COME SI VOTA - Gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso la sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di identità, la tessera elettorale personale.

NIENTE QUORUM - Per la validità del Referendum Costituzionale confermativo, a differenza che per il referendum abrogativo, non è previsto dalla legge un quorum di validità. Non si richiede, cioè, che alla votazione partecipi la maggioranza degli aventi diritto al voto e l'esito referendario è comunque valido indipendentemente dalla percentuale di partecipazione degli elettori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SCRUTINIO - Lo scrutinio dei voti inizierà subito dopo la chiusura delle urne ed appena ultimate le operazioni preliminari allo scrutinio stesso. Contemporaneamente, si svolgerà anche lo scrutinio delle schede votate per posta all’estero.

CONTINUA

IL QUESITO REFERENDARIO  E TTE LE FOTO DALLE URNE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento