Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Di Maio: "Su Prescrizione, autostrade e Governo non faremo passi indietro"

Il ministro degli Esteri a Napoli per inaugurare la nuova sede di Cassa depositi e prestiti ha fatto il punto su alcune tematiche calde: "Mai pensato di far cadere l'Esecutivo. Le concessioni ai Benetton vanno revocate, non hanno fatto manutenzione sul Ponte Morandi"

 

A margine della nuova sede napoletana di Cassa Depositi e Prestiti, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha risposto su domande in merito a prescrizione, concessioni autostradali e tenuta del Governo giallo-rosso: "La nuova prescrizione entrerà in vigore dal 1 gennaio e ci consentirà di non vedere perduti processi importanti, come quello di un padre che ha abusato della figlia o quello delle vittime della strade ferroviaria di Viareggio. Speriamo che nessuno della maggioranza voglia riportarci ai tempi berlusconiani della prescrizione. Il Governo è compatto nel voler revocare le concessioni autostradali ai Benetton, non perchè ci stiano antipatici, ma perché non hanno fatto manutenzione al Ponte Morandi. Leggo divertito che l'avvicinamento tra me e Di Battista avvenga per riportare il Movimento a destra. Non è vero, anche perché a destra, come a sinistra, il Movimento non c'è mai stato. Non c'è nessuna intenzione di far cadere questo Governo". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento