Di Maio: "Renzi dovrebbe chiedere a De Luca di dimettersi"

Il vice-presidente della Camera dice la sua sul caso che sta scuotendo negli ultimi giorni la Regione Campania: "Quando la Campania avrà raggiunto il ridicolo, allora forse decideranno di mandarlo a casa. Ma i danni d'immagine, come per Roma, saranno incalcolabili"

Di Maio

"Renzi dovrebbe chiedere a De Luca di dimettersi e lasciare in pace la Campania, che in questi giorni è di nuovo su tutti i media a causa dell'ennesimo pessimo governatore del Pd". Così il vice-presidente della Camera Luigi Di Maio si è espresso nelle ultime ore sul caso che sta scuotendo la Regione Campania e che sta interessando da vicino il Governatore Vincenzo De Luca.

"Come è stato per Marino, così anche per De Luca abbiamo chiesto le dimissioni - prosegue l'esponente del Movimento 5 Stelle - . Sin dall'inizio e anche in questo caso, il Pd vuole arrivare al punto di non ritorno. Quando la Campania avrà raggiunto il ridicolo, allora forse decideranno di mandarlo a casa. Ma i danni d'immagine, come per Roma, saranno incalcolabili".

"Se Renzi avesse una coscienza parlerebbe e lo sfiducierebbe. Invece tace e acconsente. Come sempre più dei cittadini, contano le dinamiche politiche dei partiti", conclude Di Maio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento