Di Maio sull'inchiesta Sma: “Sono gli assassini politici della mia gente”

Il vicepresidente uscente della Camera ha duramente puntato il dito verso gli indagati nell'inchiesta su smaltimento rifiuti e corruzione

Luigi Di Maio

Durissimo intervento, a Genova, del candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio a proposito dell'inchiesta Sma partita da alcuni video di Fanpage.

“Voglio farvi vedere – ha detto Di Maio – il volto degli assassini politici della mia gente. Quando saremo al Governo inaspriremo la legge Severino che è troppo timida per i criminali politici”. Sullo schermo il vicepresidente uscente della Camera ha indicato De Luca jr, mentre veniva mandato in onda una parte della video-inchiesta che ha lanciato il caso.

Gli indagati nell'inchiesta

“L'inquinamento nella terra dei fuochi esiste per colpa dei politici del Pd e di Forza Italia che fanno affari con la criminalità organizzata”, ha proseguito Di Maio.

E su Facebook gli ha fatto eco Alessandro Di Battista. “Come li chiamereste voi quelli che nascondono rifiuti tossici o i politici corrotti che ci guadagnano con tutto questo? Io in un solo modo: assassini!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento