De Magistris contro Salvini: "Ha ammesso la sua impotenza"

Il sindaco si sofferma sulla direttiva inviata dal Ministro ai prefetti, in cui si invita a emanare ordinanze anti-decreto per le zone centrali delle città. "Il Governo è classista, divide i cittadini"

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha commentato la direttiva del Ministro Matteo Salvini in cui si invita i Prefetti a emettere "ordinanze anti-degrado" per le 'zone rosse' della città. "Questa operazione non porta a una riqualificazione ma divide i cittadini in persone di serie A e serie B", spiega de Magistris all'Ansa. 

Il sindaco punta il dito contro "l'annuncio in cui si dice che gli spacciatori devono stare in periferia e non nel centro della città. Il Ministro Salvini dovrebbe rafforzare le forze di polizia per arrestare gli spacciatori ma in questo modo ammette la sua impotenza, scaricando le responsabilità sui prefetti e delegittimando i sindaci", conclude de Magistris. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Raffica di overdose in pochi minuti: paura al Loreto Mare

Torna su
NapoliToday è in caricamento