De Magistris: "Il reddito di cittadinanza illude le persone povere"

Il Sindaco di Napoli sulla nuova misura: "Mi puzza di campagna telemarketing in vista delle Europee"

"Il reddito di cittadinanza mi piace come idea, ma se poi andiamo a verificare nel concreto la misura messa in atto da questo Governo, ci accorgiamo che non si tratta di una cosa seria. Non crea lavoro ed illude le persone. Mi puzza un po' di campagna telemarketing elettorale in vista delle Europee". Così Luigi de Magistris ha parlato del reddito di cittadinanza nel corso di un'intervista rilasciata alla trasmissione di La7 "Omnibus".

Il primo cittadino partenopeo ha illustrato nel dettaglio le sue perplessità: "Si tratta di un'operazione di natura politica per legare al guinzaglio persone disperate. Quando si illudono le persone povere, aumentano le tensioni sociali. Da sindaco mi ritroverò gente sotto Palazzo San Giacomo, che dopo aver fatto mesi di formazione, saranno arrabbiati e chiederanno lavoro agli enti locali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

Torna su
NapoliToday è in caricamento