De Magistris a Ginevra con Casarini per parlare di migranti

Il sindaco ha partecipato a un incontro con l'ex leader dei No Global

Il sindaco di Napoli torna a parlare di migranti in un incontro a Ginevra a cui ha partecipato insieme all'ex leader delle Tute bianche, Luca Casarini. Con un post su Facebook ha spiegato il perché della sua presenza al convegno. "Oggi trascorro l’intera giornata presso il Palais des Nations di Ginevra per effettuare una serie di incontri. Già questa mattina ho partecipato come relatore alla 41esima sessione dei diritti umani, al convegno “Migration Policy in Italy: Human Rights in the Abyss” organizzato dall’Associazione Internazionale dei Giuristi Democratici delle Nazioni Unite. Abbiamo discusso, con Luca Casarini, coordinatore del progetto Mare Jonio, Cesare Antetomaso, avvocato dell’associazione avvocati democratici e Nello Scavo, giornalista di “Avvenire”, sulle politiche migratorie italiane, su accoglienza e integrazione. 

È stata un’occasione importante per mostrare, in una sede internazionale, un’Italia diversa, fatta di persone lontane dalle politiche che intendono mettere gli uni contro gli altri e che vogliono criminalizzare la solidarietà, persone accomunate dall’unico obiettivo di rendere il mar Mediterraneo un luogo di pace e non un cimitero liquido. Sto portando l’esperienza di Napoli, città dei mille colori”. Lo scrive da Ginevra il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento