De Magistris: "I genitori di Noemi non lasceranno Napoli"

Il sindaco, in un'intervista, ha anche definito il ferimento della bimba "una gravissima eccezione", e attaccato Salvini: "Da lui servono più fatti e meno parole"

Luigi de Magistris

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ritiene che i genitori di Noemi non lasceranno Napoli. Lo ha detto in un'intervista a Radio Capital, a proposito di una dichiarazione strappata al papà della bambina ferita in un agguato camorristico lo scorso 3 maggio in piazza Nazionale.

"Ho parlato a lungo con i genitori di Noemi e la reazione ci sta, è comprensibile, umana e finanche condivisibile per una tragedia di questo tipo – ha spiegato il primo cittadino partenopeo – ma non credo che vadano via. La notizia buona è che la bimba, seppur lentamente, migliora. La risposta della città è stata importante, una grandissima partecipazione collettiva in tutti i quartieri, così come è stata ottima la risposta delle forze di polizia e della magistratura che, dopo sette giorni, hanno individuato i presunti responsabili".

Agguati e turismo

Episodi come quello che ha coinvolto Noemi, ha aggiunto de Magistris, non danneggeranno la crescita turistica in corso a Napoli, da questo punto di vista "la prima dopo Matera". "Chi è venuto a Napoli – ha spiegato ancora il sindaco – si è reso perfettamente conto che quella è una gravissima eccezione, che esiste ed è un male che dobbiamo estirpare, ma l'energia culturale e umana che si è sprigionata in questi anni a Napoli è ormai inarrestabile".

Noemi ha bisogno di cure costose: l'appello dei genitori

"Salvini? Nessuna promessa mantenuta"

Il primo cittadino si è soffermato anche sulle promesse del vicepremier Salvini, nessuna delle quali a suo dire è stata mantenuta. "So che Salvini tornerà in settimana – ha aggiunto de Magistris a proposito del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che il ministro dell'Interno presiederà giovedì in Prefettura – una visita in piena campagna elettorale, anche se mi pare che lui sia sempre in campagna elettorale. Ci attenderemo qualche fatto in più e qualche parola in meno. Non può prendersi i meriti delle forze di polizia di Napoli che ringrazio e che lavorano a prescindere da Salvini". "A lui – ha concluso de Magistris – avevamo chiesto più uomini per l'attività investigativa e per il controllo del territorio: questo, se non in maniera assolutamente residuale, non è accaduto".

TUTTE LE NOTIZIE SUL CASO NOEMI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Napoli calano i reati del 7%. Ridotti di un terzo gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

  • Incidenti stradali

    Drammatico impatto di ritorno dal matrimonio, feriti quattro giovani

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento