De Magistris sul Movimento Cinque Stelle: "Ha reso Salvini dominus dell'Italia"

"Sono stato il primo ad auspicare un cambiamento con i Cinque Stelle, ma sono rimasto io per primo deluso visto che il loro cambiamento è in peggio", spiega in una intervista a Mattina 9 il sindaco

“Sono belle e apprezzabili le parole del presidente della Camera Roberto Fico, ma sarebbe opportuno, per il ruolo che ha nella maggioranza, nelle istituzioni e nel Movimento 5 Stelle, se ricordasse al ministro Toninelli di non continuare a mentire sulla chiusura dei porti, che invece sono aperti, o se dicesse a Di Maio di non lasciare i migranti in mezzo al mare”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso di un’intervista a Mattina 9, in onda sull’emittente Canale 9 - 7 Gold. “Sarei lieto se sabato Fico venisse alla nostra manifestazione all’Augusteo, non solo perché è un napoletano e perché utilizza contenuti sensibili nelle sue affermazioni, ma anche perché è la terza carica dello Stato. Invito tutte le persone che hanno manifestato la loro solidarietà ai migranti per valutare insieme cosa fare di concreto, nel nostro piccolo, per salvare delle vite umane”.

Di Battista

“Alessandro Di Battista è tornato per mettere “una pezza a colori” e dopo una lunga vacanza, e prima di farne un’altra, vuole farci la morale. Non crediamo alle sue parole: sono stato il primo ad auspicare un cambiamento con i Cinque Stelle, ma sono rimasto io per primo deluso visto che il loro cambiamento è in peggio. Hanno fatto un contratto con il più antimeridionale d’Italia, Matteo Salvini, rendendolo il dominus politico di questo paese”, spiega il sindaco sempre a Mattina 9. “Il Paese si sta ancora più dividendo. Tra poco il governo approverà anche l’autonomia delle regioni più ricche - ha proseguito de Magistris - A Di Maio e Di Battista non posso dire più nulla”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento