De Magistris rinnova l'appello al capitano della Seawatch3: "Li andiamo a prendere noi"

Il sindaco di Napoli intervistato da Agorà - RaiTre: "Se dovessero chiudere i porti abbiamo la disponibilità di 400 barche, per andarli a prendere in acque internazionali. E io sarò sulla prima barca"

(Migranti a bordo della Seawatch3 / foto Ansa)

"Vorrei fare un appello a Roberto Fico, al Presidente della Camera: deve essere più netto e chiaro in questi giorni, non si può stare a guardare, bisogna schierarsi. Mi aspetto da lui una posizione molto forte. Il porto di Napoli resta aperto, e ho detto al Comandante della Seawatch 3 che se dirige la prua verso Napoli lo accoglieremo. Se qualcuno dovesse chiuderlo, abbiamo 400 imbarcazioni che raccoglieranno i migranti in acque internazionali. E nella prima barca ci sarò io". Così Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, intervistato durante la trasmissione Agorà di RaiTre. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento