De Magistris rinnova l'appello al capitano della Seawatch3: "Li andiamo a prendere noi"

Il sindaco di Napoli intervistato da Agorà - RaiTre: "Se dovessero chiudere i porti abbiamo la disponibilità di 400 barche, per andarli a prendere in acque internazionali. E io sarò sulla prima barca"

(Migranti a bordo della Seawatch3 / foto Ansa)

"Vorrei fare un appello a Roberto Fico, al Presidente della Camera: deve essere più netto e chiaro in questi giorni, non si può stare a guardare, bisogna schierarsi. Mi aspetto da lui una posizione molto forte. Il porto di Napoli resta aperto, e ho detto al Comandante della Seawatch 3 che se dirige la prua verso Napoli lo accoglieremo. Se qualcuno dovesse chiuderlo, abbiamo 400 imbarcazioni che raccoglieranno i migranti in acque internazionali. E nella prima barca ci sarò io". Così Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, intervistato durante la trasmissione Agorà di RaiTre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento