De Magistris, appello per una nuova forza politica: "Ora un fronte popolare democratico"

Il sindaco di Napoli e leader di deMa lancia la sfida per "costruire una coalizione pronta per ogni sfida per realizzare libertà, uguaglianza, solidarietà e giustizia"

Luigi de Magistris

Luigi de Magistris ha lanciato la sfida per una nuova coalizione politica, rivolgendo un appello pubblico a società civile, movimenti a associazioni.

"È giunta l'ora della costruzione di un fronte popolare democratico - scrive il sindaco di Napoli e leader di deMa - senza confini politici predeterminati, senza recinti tradizionali. Non è un quarto polo, non si deve ricostruire il collage delle fotografie già viste e sconfitte. È il luogo questo in cui l'ingresso è vietato solo a mafiosi, corrotti, corruttori, fascisti e razzisti. Per il resto è vietato vietare".

De Magistris non parla di esperienza della "vecchia sinistra", ma allarga il campo a tutte le "persone che ogni giorno sono in lotta per i diritti, che lottano per la difesa dei territori dalle distruzioni ambientali e dalle opere pubbliche dannose, che resistono contro le organizzazioni criminali e contro le mafie di Stato. Organizzazioni di base, associazioni, comitati, movimenti, militanti politici, sindaci, amministratori, eletti dal popolo che provano ogni giorno, pagando anche sulla propria pelle il prezzo di ogni forma di violenza, da quella fisica a quella istituzionale, a rimuovere gli ostacoli che impediscono la realizzazione dell'uguaglianza e della giustizia".

Si parte dall'Europa e probabilmente dalle elezioni europee: "Siamo per un'Europa dei diritti e dei popoli, per fermare l'Europa dei fascismi, degli egoismi, delle mura e del filo spinato, per cambiare anche l'Europa delle oligarchie e delle tecnocrazie".

Il sindaco di Napoli dà appuntamento a sabato 1 dicembre al teatro Italia a Roma alle ore 10 per un incontro nazionale. L'obiettivo è "costruire una coalizione pronta per ogni sfida per realizzare libertà, uguaglianza, solidarietà e giustizia. Da qui si parte uniti per un lungo viaggio per consolidare la resistenza e per organizzare il contrattacco".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggrediscono mamma con bambini per rubarle il telefono: arrestati due rapinatori

  • Incidenti stradali

    Schianto in scooter, non ce la fa il noto imprenditore stabiese. "Eri l'amico di tutti"

  • Green

    Posillipo, i volontari ripuliscono la spiaggia di Riva Fiorita: "Quanti incivili"

  • Cronaca

    Spacciava hashish all'interno del suo bar come fosse un coffee-shop. Arrestato 33enne

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

  • Tragedia in caserma, carabiniere suicida a Miano

Torna su
NapoliToday è in caricamento