Autonomia, De Luca: “Sventato tentativo di furto con destrezza di Salvini”

"Volevano togliere 6 miliardi all’Italia per darli al Veneto"

 “Sull’autonomia differenziata abbiamo sventato un tentativo di furto con destrezza di Salvini”. Lo ha dichiarato Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, intervenendo stamattina su Radio Crc nella trasmissione Barba & Capelli, di Corrado Gabriele.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il 15 febbraio – ha continuato De Luca - sarebbe arrivata in Parlamento l’intesa già raggiunta tra lo Stato e il Veneto. A due giorni dalla scadenza, la Regione Campania ha fatto una iniziativa fortissima contro questa operazione, che significava togliere 6 miliardi all’Italia per darli al Veneto. Si prevedeva la rottura del sistema scolastico nazionale, con differenze salariali tra insegnanti del nord e quelli del sud; la rottura del Sistema sanitario nazionale. Siamo arrivati a un passo dal disastro. Questa giostra era stata messa in piedi per spostare miliardi di euro alle regioni del nord. Noi accettiamo la sfida dell’efficienza. Ma la vogliamo fare ad armi pari. Tuteliamo con i denti gli interessi dei nostri figli. Bisogna ringraziare la Campania per aver bloccato questa operazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento