Crollo Incurabili, De Luca rispedisce le accuse alla Lega: "Il governo sblocchi i fondi"

Le parole del governatore: "Stiamo parlando di un edificio di 500 anni fa e si permettono di fare sciacallaggio sul fatto che c'è stata un'incrinatura. Che c'entra la Regione in tutto questo?"

"Stiamo aspettando da oltre un anno che il Governo sblocchi 1,8 miliardi per l'edilizia ospedaliera proposto dalla Regione Campania", questo "andrebbe ricordato a questi tangheri della Lega". Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, risponde così alle accuse che i leghisti campani hanno mosso dopo il crollo avvenuto nel Complesso degli Incurabili.

Crollo Incurabili, famiglie evacuate e medici trasferiti

"Stiamo parlando di un edificio di 500 anni fa - prosegue il governatore - e si permettono di fare sciacallaggio sul fatto che c'è stata un'incrinatura. Che c'entra la Regione in tutto questo?". De Luca definisce "cafone e sciacallo" chi l'ha fatto, e in fatto di responsabilità punta il dito contro il Governo. "Ci sono ospedali interessati da quei finanziamenti, dal San Giovanni Bosco, agli Incurabili, a decine di ospedali in tutta la regione che stanno in difficoltà per la irresponsabilità dell'esecutivo".

Il crollo al Complesso degli Incurabili

Un pavimento della chiesa di Santa Maria del Popolo degli Incurabili era crollato lo scorso 24 marzo, tra l'altro facendo in un primo momento disperdere le spoglie della cofondatrice dell'ospedale, Maria D'Ayerba. Sabato scorso poi si è scoperto un aggravamento della situazione, con lo sgombero di 23 pazienti ricoverati nella struttura ed il loro trasferimento all'Ospedale del mare.

Intanto privati e associazioni si sono impegnati nella ricerca di fondi per la riqualificazione della struttura, ed è partita anche una petizione su change.org per tutelare la Farmacia degli Incurabili, uno degli edifici barocchi più importanti della città.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

Torna su
NapoliToday è in caricamento