Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

De Magistris: "Mi candido alla guida del Paese contro Salvini"

 

"Nel momento in cui dovesse arrivare lo scioglimento delle camere il minuto dopo sarò candidato alla guida del Paese insieme ad altri". Non ha dubbi Luigi de Magistris, il suo movimento politico è pronto a scendere in campo dall'istante in cui Mattarella deciderà per lo scioglimento delle Camere: "Non è una candidatura solitaria - dichiara alla web tv del Comune - ma frutto di una serie di convergenze che devono nascere per contrastare il revisionismo e le minestre riscaldate. Ci sono le condizioni per costruire qualcosa di bello. Non mi interessano i partiti, così come strutturati ora, piuttosto gardo a una rete civica, fatta di sindaci e movimenti con cui sono già in contatto". 

Per il sindaco di Napoli non si andrà al voto nell'immediato: "Credo che diverse forze politiche non vorranno darla vinta a Salvini andando subito a votare. Credo si possa costituire un Governo tecnico per portare avanti i provvedimenti fondamentali al Paese e poi si vada a votare il prossimo anno. Voglio essere chiaro: mi candiderò alla guida del Paese e non per fare opposizione".  

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • Stanato dopo 30 ore barricato in casa: il blitz dei carabinieri

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Si barrica in casa con la madre e minaccia di far esplodere il palazzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento