Lezzi a Bagnoli, la contestazione dei comitati: "La nostra è democrazia diretta"

Sul tavolo la vicenda riqualificazione. Il ministro per il Sud in visita alla Municipalità per incontrare la cittadinanza

Il corteo dei manifestanti, del comitato Bagnoli Libera che raggruppa associazioni e movimenti di quartiere, è partito dalla stazione della Cumana di Bagnoli intorno alle 14.

“Questa è la nostra DEMOCRAZIA DIRETTA! - scrive sulla propria pagina social Bagnoli Libera - Per partecipare all'assemblea in occasione della venuta del #ministro #Lezzi siamo partiti in corteo per il quartiere!”.

Lezzi: "Confrontiamoci in modo costruttivo"

Il ministro per il Sud è infatti atteso, alle 15.30, nella sede della Municipalità in via Acate per incontrare la cittadinanza a proposito della riqualificazione.

I manifestanti contestano soprattutto il commissariamento per l'area ex Italsider, e il mancato coinvolgimento popolare nell'operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento