Cori contro i napoletani: “Stadi ostaggio di fascisti e razzisti”

Lo sfogo del deputato Nicola Fratoianni dopo la partita Roma-Napoli

"Gianluca Rocchi, uno dei migliori arbitri della Serie A, oggi ha sospeso per 1 minuto la partita di calcio Roma-Napoli, per i cori discriminatori dei tifosi romanisti. Bene, un gesto di coraggio e di buon senso, che devono tutti mettere in pratica nel calcio". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni, di Sinistra Italiana-Leu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Deve finire il tempo degli stadi - prosegue il parlamentare di Leu - come luoghi senza regole e in cui ciascuno può dire e fare quello che gli pare. E solitamente quello che gli pare si chiama "razzismo", purtroppo." "Ps: Salvini, Meloni e compagnia bella, in questo caso starebbero contro l'arbitro e con le frange razziste, - conclude Fratoianni - visto il voto sulla commissione proposta da Liliana Segre..."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento