Intercettazioni, consiglieri del Pd campano in aula col bavaglio

Consiglieri regionali della Campania del Pd con il bavaglio in aula per protestare contro la legge sulle intercettazioni e cartelli con scritto: "La legge-bavaglio nega ai cittadini di essere informati"

Per protestare contro la legge sulle intercettazioni i Consiglieri regionali della Campania del Pd sono entrati in aula con il bavaglio. Gli esponenti del Partito democratico sono entrati in aula con il cartello sul quale è scritto: "La legge-bavaglio nega ai cittadini di essere informati".

Quindi,  i consiglieri sono stati invitati a posare cartelli e togliere i bavagli. "La legge sulle intercettazioni non è solo un attacco alla stampa - ha detto Giuseppe Russo, capogruppo del Pd - è un attacco anche alla democrazia e alla civiltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento