Intercettazioni, consiglieri del Pd campano in aula col bavaglio

Consiglieri regionali della Campania del Pd con il bavaglio in aula per protestare contro la legge sulle intercettazioni e cartelli con scritto: "La legge-bavaglio nega ai cittadini di essere informati"

Per protestare contro la legge sulle intercettazioni i Consiglieri regionali della Campania del Pd sono entrati in aula con il bavaglio. Gli esponenti del Partito democratico sono entrati in aula con il cartello sul quale è scritto: "La legge-bavaglio nega ai cittadini di essere informati".

Quindi,  i consiglieri sono stati invitati a posare cartelli e togliere i bavagli. "La legge sulle intercettazioni non è solo un attacco alla stampa - ha detto Giuseppe Russo, capogruppo del Pd - è un attacco anche alla democrazia e alla civiltà".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento