Amministrative, il trionfo dei sindaci "civici"

Le prime parole da sindaco di Della Ragione a Bacoli, Maglione a Casavatore, Bene a Casoria, Di Bernardo a Grumo Nevano e Minieri a Nola. Nessuno, tra i vincitori, appartiene ad alcun partito tra i principali dello scenario politico nazionale

Josi Gerardo Della Ragione

Si è chiuso ieri sera alle 23 il capitolo delle elezioni amministrative nella provincia di Napoli. Erano cinque i comuni per i quali si era reso necessario il ballottaggio tra i rispettivi primi due candidati a sindaco evidenziati dal primo turno: Bacoli, Casavatore, Casoria, Grumo Nevano e Nola.

A Bacoli Della Ragione (62,78%) ha prevalso su Savoia (37,22%), a Casavatore Maglione (53,33%) su Sollo (46,67%), a Casoria Bene (57,55%) su Russo (42,45%), a Grumo Nevano Di Bernardo (61,15%) su Campanile (38,85%), infine a Nola Minieri (62,32%) su Trinchese (37,68%).

I primi commenti dei neoeletti

Così Josi Gerardo Della Ragione (indipendente sostenuto da liste civiche), neoeletto primo cittadino di Bacoli. “Sono passati tre anni da quando avevamo vinto. Siamo onorati di avercela fatta di nuovo, sarò il sindaco di tutti, e dei tanti bacolesi che per tanti motivi non sono in città”. “Siamo qui per dare qualcosa a questo territorio – ha aggiunto – che vogliamo diventi la gemma dei Campi Flegrei”. I ringraziamenti del nuovo sindaco sono anche e soprattutto per le liste civiche che lo hanno sostenuto e per tutti gli attivisti che gli sono stati accanto in campagna elettorale. “La città sarà amministrata per cinque anni”, ha quindi promesso.

A Casavatore il medico Luigi Maglione (anch'egli indipendente sostenuto da liste civiche) si è imposto su Sollo con un margine del 6%, molto più di quanto non fosse avvenuto nel primo turno, questo al termine di una campagna elettorale caratterizzata da asprissime polemiche. Per ora da parte del sindaco, sulla propria pagina social, un “Grazie” agli elettori che campeggia come immagine del suo profilo.

I RISULTATI DEI BALLOTTAGGI

“Io, voi, noi tutti! Abbraccio tutti e vi ringrazio per ogni momento condiviso insieme. Il vostro affetto sincero mi ha accompagnato per tutta la campagna elettorale. Dire che sono contento è poco, sono felice di aver condiviso con tutti voi la nostra vittoria” è invece quanto scrive sui social Raffaele Bene, sindaco di Casoria. Bene era sostenuto da “Casoria Libera”, “Cittadini per Bene”, “Insieme per Casoria”, “Uniti per Casoria” (Verdi e Noi d’Arpino), “Casoria Viva”, “Scelta Democratica”, “Casoria nel cuore” e “Obiettivo Comune”.

A Grumo Nevano è stato l'avvocato Gianco Di Bernardo ad imporsi, anch'egli sostenuto da diverse liste civiche. “Senza di voi non ci sarei riuscito. Grazie al lavoro che faremo e alla nostra professionalità – ha spiegato nel corso dei festeggiamenti – siamo convinti che riusciremo a ribaltare le sorti della nostra città. Il nostro impegno sarà massimo, con l'obiettivo di rinnovare la fiducia che mi è stata accordata. Saranno giorni di lavoro duro, molto duro. Soltanto con grande compattezza riusciremo a far riprendere questo comune”.

Gaetano Minieri, supportato da diverse liste civiche tra cui una vicina al Pd, ha invece vinto a Nola. “Questo è appena l'inizio ma sono certa che Gaetano – ha fatto sapere sua moglie Mariacarmela Iorio – si spenderà esclusivamente per il bene della nostra amata città. A loro in particolare, ai miei amici di sempre, ai miei figli, alla mia famiglia va il mio più grande ringraziamento con la certezza che continueranno a sostenerci perché il bello deve ancora venire”.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento