Case popolari a pregiudicati di camorra, de Magistris: "Verificheremo se ci sono errori"

Il sindaco di Napoli ha commentato la notizia degli alloggi popolari che sarebbero stati assegnati a famiglie di pregiudicati per i reati di camorra

Luigi de Magistris

"Dire che il Comune di Napoli dà le case ai camorristi non corrisponde assolutamente alla fotografia di quello che il Comune e questa amministrazione fanno e di cui andiamo orgogliosi". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha commentato la notizia, lanciata da Il Mattino, degli alloggi popolari che sarebbero stati assegnati a famiglie di pregiudicati per i reati di camorra.

"Ci tuteleremo in ogni sede contro chi danneggia la città – ha proseguito il sindaco – abbiamo gestito in piena trasparenza e correttezza un lavoro complesso in un contesto ambientale difficile, con leggi complicate, con una situazione sociale esplosiva e con tempi ridotti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DE MAGISTRIS: "NESSUNA TOLLERANZA PER CHI HA COMMESSO REATI"

"Da quanto è a mia conoscenza – ha detto ancora de Magistris – gli uffici comunali hanno svolto un lavoro entrato nella storia di questa città e necessario per consentire l'abbattimento delle Vele. Ci siamo riusciti tra mille difficoltà, con leggi complicate e nonostante ciò abbiamo proceduto ad assegnare 188 alloggi per circa 1000 persone". “Verificheremo se ci sono degli errori, anche se dalle notizie che abbiamo avito stamattina non ce ne sono, e ci tuteleremo in ogni sede da chi danneggia l'immagine della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento