Camusso e Landini a Napoli: "Cgil e Fiom vanno di pari passo"

I segretari generali dei due sindacati hanno partecipato al convegno organizzato dagli iscritti Fiom. Erano presenti molti operai Fca di Pomigliano.

“Piena sintonia con la Cgil”, così il segretario della Fiom Landini ha spiazzato i cronisti all’arrivo all’Hotel Ramada a Napoli, per il convegno organizzato dal sindacato Fiom della Fca di Pomigliano “Fiom in Fca. Contrattare il domani” - dove peraltro erano attesi il sindaco Luigi de Magistris e il governatore Vincenzo De Luca, che hanno però rinunciato all'ultimo momento. Maurizio Landini si è intrattenuto per lunghi minuti con Susanna Camusso della Cgil, prima di arrivare in sala congressi, dove ad attenderlo c’era l’abbraccio di oltre trecento iscritti al sindacato, giunti in delegazioni più o meno folte da tutta Italia ma con una naturale presenza massiccia da Pomigliano, stabilimento Fiat. Sulla fase delicata dello stabilimento napoletano, il segretario generale Fiom ha dichiarato: “Il settore auto è in fase di riorganizzazione in tutto il mondo. Fca ha bisogno di fare altre alleanze, la testa non è più in Italia”.

Dal canto suo Susanna Camusso ha ribadito le questioni principali sul tavolo del sindacato Cgil. “Ci impegniamo a trattare e a trovare accordi anche con Marchionne per quanto riguarda la questione Fiat: a luglio scadranno alcuni contratti di solidarietà ma non siamo preoccupati, contiamo di trovare un accordo per tempo”. Altra situazione spinosa quella legata ad Alitalia. Fiduciosa, Susanna Camusso ha dichiarato: “La politica di privatizzazioni ha dimostrato nel tempo i suoi limiti. Ora con il referendum saranno i lavoratori a decidere se salvare l’azienda oppure no”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sassuolo-Napoli 2-2: gli azzurri sciupano una grande occasione

    • Cronaca

      Lite tra giovanissimi nella zona dei Baretti: un ferito ed un arresto

    • Cronaca

      Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • Incidenti stradali

      Portici, ragazzina investita da un'auto pirata

    I più letti della settimana

    • Compravendita senatori, prescrizione per Silvio Berlusconi e Lavitola

    • Delrio: "A giugno l'apertura della stazione alta velocità di Afragola"

    • Festival di Pontida, arriva l'autorizzazione: il plauso di de Magistris

    • "Maradona a Napoli a giugno": il desiderio di De Magistris

    • Consiglio comunale, approvato il bilancio dopo una seduta di 22 ore

    • Uno sportello per segnalare chi diffama Napoli: la novità del Comune

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento