Salvini e il brindisi delle polemiche: Saviano gli risponde citando Pietro Savastano

Al post in chi il leghista prendeva in giro i suoi detrattori risponde, dopo i 99 Posse, anche l'autore di Gomorra

Non è passato inosservato il post che ieri, fresco del successo della Lega alle elezioni, Matteo Salvini ha pubblicato sulla propria pagina Facebook. "Un brindisi da parte mia e vostra – ha scritto il leader della Lega – a Roberto Saviano, Fabio Fazio, Oliviero Toscani, Vauro, 99 Posse, Gad Lerner e Saverio Tommasi. Baci e abbracci".

Personaggi che l'avevano aspramente criticato in campagna elettorale, e sui quali il leghista si prende così la propria rivalsa. E mentre i 99 Posse nel rispondergli hanno citato il filosofo francese Michel Montaigne, Roberto Saviano si diverte riportando al leghista una "storica" scena di Gomorra, con protagonisti il boss don Pietro Savastano e il suo (all'epoca) sottoposto Ciro Di Marzio: "Biv Matte’, famm’ capì si me pozz’ fida’ ’e te!".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento