Consiglio Comunale deserto, Fucito all'attacco: “Colpa della maggioranza”

Il Presidente Alessandro Fucito striglia i suoi dopo la nuova seduta sciolta stamane per mancanza di numero legale

La seduta odierna del Consiglio Comunale di Napoli è stata sciolta per mancanza di numero legale. Situazione che ha generato, com'era prevedibile, una pioggia di polemiche sia dall'opposizione che in seno alla stessa maggioranza.

David Lebro: “Il sindaco metta fine a quest'agonia e si dimetta”

Particolarmente dura è stata infatti la reazione di Alessandro Fucito, Presidente del parlamento cittadino di via Verdi. “Nella qualità di presidente del Consiglio comunale di Napoli – sono infatti le parole di Fucito – prendo atto con preoccupazione della difficoltà a discutere di temi fondamentali per i cittadini quali, oggi, il patrimonio o, settimane fa, i trasporti, dato il venir meno del numero legale”.

“Tale difficoltà risiede innanzitutto – sottolinea ancora Fucito – in una precaria partecipazione della maggioranza. Rivolgo pertanto a tutti i Gruppi un vivo appello a lavorare nell'interesse primario del buon funzionamento del Consiglio esaltando, in Aula, eventuali differenze".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini ad Afragola: "Rispondiamo con i fatti per Napoli e la sua provincia"

  • Cronaca

    Clan Stolder, in manette ricercato internazionale

  • Politica

    De Luca: "L'arresto di Cesare Battisti è stata una sceneggiata vergognosa"

  • Cronaca

    Lavori in via Marina, a marzo il primo importante step

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento