Consiglio Comunale deserto, Fucito all'attacco: “Colpa della maggioranza”

Il Presidente Alessandro Fucito striglia i suoi dopo la nuova seduta sciolta stamane per mancanza di numero legale

La seduta odierna del Consiglio Comunale di Napoli è stata sciolta per mancanza di numero legale. Situazione che ha generato, com'era prevedibile, una pioggia di polemiche sia dall'opposizione che in seno alla stessa maggioranza.

David Lebro: “Il sindaco metta fine a quest'agonia e si dimetta”

Particolarmente dura è stata infatti la reazione di Alessandro Fucito, Presidente del parlamento cittadino di via Verdi. “Nella qualità di presidente del Consiglio comunale di Napoli – sono infatti le parole di Fucito – prendo atto con preoccupazione della difficoltà a discutere di temi fondamentali per i cittadini quali, oggi, il patrimonio o, settimane fa, i trasporti, dato il venir meno del numero legale”.

“Tale difficoltà risiede innanzitutto – sottolinea ancora Fucito – in una precaria partecipazione della maggioranza. Rivolgo pertanto a tutti i Gruppi un vivo appello a lavorare nell'interesse primario del buon funzionamento del Consiglio esaltando, in Aula, eventuali differenze".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggrediscono mamma con bambini per rubarle il telefono: arrestati due rapinatori

  • Incidenti stradali

    Schianto in scooter, non ce la fa il noto imprenditore stabiese. "Eri l'amico di tutti"

  • Green

    Posillipo, i volontari ripuliscono la spiaggia di Riva Fiorita: "Quanti incivili"

  • Cronaca

    Spacciava hashish all'interno del suo bar come fosse un coffee-shop. Arrestato 33enne

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

  • Tragedia in caserma, carabiniere suicida a Miano

Torna su
NapoliToday è in caricamento