Comune di Napoli, prosegue il piano di riqualificazione della Villa Comunale

Questa mattina, alla presenza del vicesindaco Raffaele Del Giudice, sono stati piantati 15 nuovi alberi di leccio in Villa Comunale, i primi di 50 che saranno messi a dimora nei prossimi mesi nell’ambito del piano di riqualificazione del patrimonio arboreo dei parchi urbani

Villa Comunale di Napoli

Questa mattina, alla presenza del vicesindaco di Napoli Raffaele Del Giudice, sono stati piantati 15 nuovi alberi di leccio in Villa Comunale, i primi di 50 che saranno messi a dimora nei prossimi mesi nell’ambito del piano di riqualificazione del patrimonio arboreo dei parchi urbani del Comune di Napoli.

L’operazione, che segue la piantagione di 27 ippocastani e alberi di Giuda, prevede il ripristino complessivo di 77 nuove alberature in sostituzione di quelle malate e pericolanti.

"Abbiamo iniziato una serie di interventi di manutenzione alla Villa Comunale e stiamo proseguendo dopo aver rimesso in sesto l'intero impianto di irrigazione e aver predisposto i nuovi contenitori per la raccolta dei rifiuti, partiamo oggi con questo programma di piantumazione di lecci a chioma libera", spiega il vicesindaco Del Giudice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento