L'assessore regionale Nappi minacciato in Piazza del Plebiscito

Per l'accaduto un dipendente dell'Arpac è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia con l'accusa di minacce aggravate nei confronti dell'esponente della Regione Campania

Nappi

L'assessore regionale Severino Nappi è stato aggredito verbalmente da un uomo ieri mattina in Piazza del Plebiscito, nei pressi della Prefettura.

Per l'accaduto, come riferisce l'Adnkronos, un dipendente dell'Arpac è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia con l'accusa di minacce aggravate nei confronti dell'esponente della Regione Campania.

L’assessore alle Attività produttive della Provincia di Napoli, Ciro Alfano, attraverso una nota, ha subito voluto esprimere la propria solidarietà e vicinanza a Nappi: "Esprimo la mia personale e sentita solidarietà all’assessore regionale, Severino Nappi, per le minacce subite questa mattina da parte di un lavoratore Astir. Condanniamo con fermezza ogni atto intimidatorio teso ad instaurare un clima di tensione e violenza nei confronti di coloro che ogni giorno sono impegnati in prima persona per provare a risolvere i gravi problemi legati alla crisi occupazionale del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento