Il parcheggio di Piazza Leonardo si farà: il Tar dà ragione alla Cooperativa

Forse ad una svolta la vicenda della costruzione dei box interrati

Con sentenza pubblicata oggi, il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania ha deciso sul ricorso 2198/2018 presentato contro il Comune di Napoli dalla Società Cooperativa Edilizia Celebrano a r.l. - difesa dall'avvocato Ezio Maria Zuppardi -  accogliendone le ragioni: potranno quindi riprendere i lavori di costruzione del parcheggio interrato di Piazza Leonardo, con la realizzazione dei box privati. I giudici amministrativi non hanno riconosciuto alcun risarcimento ai ricorrenti.   

Una quarantina, attualmente, i residenti della zona che fanno parte della Cooperativa. 152, distribuiti su 3 piani, i box previsti  dal progetto originario ma non è escluso che il numero possa essere diminuito in modo da occupare 2 soli piani, lasciando il terzo livello della struttura alla sosta oraria, con zona  per la ricarica delle auto elettriche

Vicenda chiusa?

E' davvero l'ultimo capitolo? Non resta che aspettare per sapere se la sentenza del Tar rappresenta davvero l'ultimo capitolo della vicenda che si trascina, ormai, da quasi 10 anni. Potrebbe, infatti, essere attivato un ulteriore grado di giudizio. "Non possiamo lasciare la Piazza in quelle condizioni - spiega Nino Simeone, presidente della Commissione Trasporti del Comune di Napoli, - prima di decidere il da farsi aspetteremo la relazione dell'Avvocatura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento