Tricicli elettrici e nuovi motocicli a bassa emissione: novità a Napoli di Poste italiane

Si tratta complessivamente di 111 nuovi mezzi che verranno utilizzati dagli addetti di Poste italiane per consegnare lettere e pacchi

Anche a Napoli Poste Italiane viaggia ad energia pulita. Nei Centri di Recapito della città, infatti, sono entrati in funzione 85 nuovi motocicli Euro 4 per rendere ecologica, agevole e sicura la consegna, che vanno ad aggiungersi ai 90 già attivi in Campania e ai 46 tricicli elettrici già presenti in Campania, 26 dei quali a Napoli.

Alimentati elettricamente al 100%, i tricicli in particolare hanno una potenza di 4 kW che garantisce una velocità massima di 45km/h, in linea con i limiti imposti dal codice della strada nei centri abitati e sono dotati di un’autonomia energetica di circa 60 km, tale da permettere ai portalettere di consegnare la corrispondenza giornaliera con una sola ricarica. 

Con la nuova flotta, dunque, la mobilità di Poste Italiane diventa ancora più sostenibile, in linea con l’ESG – Environmental Social and Governance, approvato dal Consiglio di Amministrazione ad agosto 2018, il piano d’azione in materia di sostenibilità ambientale e sociale che ha l’obiettivo di garantire la definizione degli indirizzi del Gruppo con ricadute positive per il territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento