Anm, si vendono più biglietti e cresce il numero delle multe

I dati relativi al 2018 diffusi dalla municipalizzata del trasporto pubblico. Pascale: "Lavoriamo per migliorare servizio ma serve lotta a evasione"

Biglietti venduti al +4%m e multe a quota 25mila. Sono i dati 2018 riportati da Anm sul fronte biglietti e lotta all'evasione. Le notizie positive si devono soprattutto a controlli più stringenti, ed il risultato è un aumento degli introiti nelle casse dell'azienda.

Sono oltre 300mila o biglietti venduti da marzo 2018 in poi. A fronte di un'evasione sulle linee bus che viaggia tra il 50% e il 60%, le linee su ferro si confermano invece le più regolari con un'evasione del biglietto bassissima: 7% per la Linea 1 della metro e tra il 2% e il 3% per le funicolari, a eccezione di quella di Mergellina che registra un'evasione del 12%. Per le linee su ferro, l'Anm fa segnare l'evasione più bassa comparata alle altre linee ferroviarie di trasporto pubblico del territorio.

L'introito complessivo è di 48,7 milioni di euro dalla vendita dei titoli di viaggio per il 2018, con un +4% che deve tenere conto anche dell'abolizione degli abbonamenti agevolati che venivano contati tra gli introiti negli anni precedenti. Migliora anche il servizio di contravvenzione con oltre 25.253 verbali emessi per passeggeri sprovvisti di biglietto nel 2018 e 1937 oblazioni in contati frutto del potenziamento, dai 16 a 27 unità, dei controllori a bordo dei bus.

"I risultati sono positivi nella nostra lotta all'evasione - spiega Nicola Pascale amministratore delegato di Anm attraverso una nota - i risultati della vendita dei biglietti sulle linee su ferro sono davvero ottimi con l'evasione più basse dell'area metropolitana. A fronte di questo l'evasione sui bus è ancora altissima, per questo il +4% di vendite registrato nel 2018 è confortante. Ma sappiamo che dobbiamo fare di più nel servizio ma anche nel far comprendere ai cittadini l'importanza di contribuire alla crescita dell'azienda pagando il biglietto, è questa una delle leve che ci permetteranno di aumentare gli investimenti e fornire un servizio migliore".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento