Burian bis, torna il gelo: neve a ridosso della primavera?

"Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS - spiegano gli esperti del sito 'ilMeteo.it' - è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull'Italia dal 20 marzo"

In arrivo in Italia una nuova ondata di freddo siberiano. Dopo Burian, che ha portato insolitamente la neve anche nella nostra città, il gelo potrebbe arrivare adesso a ridosso della primavera.

Il Burian "bis" è un'ipotesi concreta: l'alta pressione estesa potrà favorire nuove perturbazioni, con termometri ben al di sotto delle medie stagionali. E se il passaggio della prima perturbazione ha molto colpito i partenopei – con temperature scese repentinamente e neve come non si era quasi mai vista – la nuova ondata gelida potrà avere effertti del tutto simili.

"Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS - spiegano gli esperti del sito 'ilMeteo.it' - è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull'Italia dal 20 marzo, giorno dell'equinozio di primavera".

Tra l'altro l'aria fredda dovrebbe essere accompagnata da fronti perturbati, e quindi c'è la forte possibilità la neve faccia ancora capolino in provincia di Napoli.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento