Burian bis, torna il gelo: neve a ridosso della primavera?

"Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS - spiegano gli esperti del sito 'ilMeteo.it' - è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull'Italia dal 20 marzo"

In arrivo in Italia una nuova ondata di freddo siberiano. Dopo Burian, che ha portato insolitamente la neve anche nella nostra città, il gelo potrebbe arrivare adesso a ridosso della primavera.

Il Burian "bis" è un'ipotesi concreta: l'alta pressione estesa potrà favorire nuove perturbazioni, con termometri ben al di sotto delle medie stagionali. E se il passaggio della prima perturbazione ha molto colpito i partenopei – con temperature scese repentinamente e neve come non si era quasi mai vista – la nuova ondata gelida potrà avere effertti del tutto simili.

"Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS - spiegano gli esperti del sito 'ilMeteo.it' - è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull'Italia dal 20 marzo, giorno dell'equinozio di primavera".

Tra l'altro l'aria fredda dovrebbe essere accompagnata da fronti perturbati, e quindi c'è la forte possibilità la neve faccia ancora capolino in provincia di Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento