Buran: scuole chiuse nel vesuviano

Le città di Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano e Terzigno hanno sospeso le lezioni per tutte le scuole. Obbligo di pneumatici invernali in alcune zone

Scuole chiuse ed obbligo di catene a bordo nei paesi più vicini al Vesuvio. Con l'arrivo di Buran le città di Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano e Terzigno i sindaci hanno disposto la sospensione delle lezioni e la chiusura di tutti gli istituti scolastici cittadini. Inoltre ad Ottaviano il primo cittadino ha anche disposto l'obbligo di utilizzo di catene a bordo o pneumatici invernali a partire dalla zona della chiesa di San Michele fino alla montagna.

Il rischio più concreto è quello di gelate che potrebbero creare problemi per la sicurezza del traffico cittadino. Dalle prime ore del mattino nelle città ai piedi del Vesuvio si è abbattuta una leggera nevicata mista a pioggia mentre il vulcano è in gran parte imbiancato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento