Pioggia e freddo in arrivo dalla Russia: arriva Attila

L'alta pressione si sta spostando verso Nord, permettendo l'ingresso sull'Italia di correnti d'aria via via sempre più fredde. La situazione a Napoli nei prossimi giorni

Il caldo fuori stagione sta per finire. Una nuova ondata di freddo, nei prossimi giorni, dovrebbe riportare le condizioni meteo a temperature prettamente invernali. Dalla cosiddetta "Estate di San Martino" si passerà infatti all'arrivo di Attila – è questo il nome che i meteorologi hanno dato all'anticiclone – un vero e proprio vortice di aria gelida di provenienza russa.

Questa la situazione: L'alta pressione si sta spostando verso Nord, permettendo l'ingresso sull'Italia di correnti d'aria via via sempre più fredde.

Il cambiamento non riguarderà soltanto le temperature, che subiranno un brusco calo in tutto il Paese e quindi anche a Napoli e in Campania. La bassa pressione porterà, infatti, con ogni probabilità piogge e temporali.

Ondata gelida alle porte: arriva dalla Russia

Si comincia già da domani, con temperature in netto calo a Napoli, tra i 18 (massima) e i 9 (minima). Le minime non scenderanno ulteriormente nei primi giorni della settimana prossima attestandosi sui 10 gradi, ma diminuirà l'escursione termica con massime sempre intorno ai 16.

Inoltre, il maltempo è in arrivo: da domenica 18 a mercoledì 21 novembre sono previsti quattro giorni di piogge, che intorno a martedì dovrebbero trasformarsi in veri e propri temporali con probabili allerte meteo in arrivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento