Nevicate e gelate in arrivo in Campania: allerta meteo della Protezione Civile

L'allerta durerà 24 ore

La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un'allerta meteo su tutto il territorio regionale a partire dalle 20 di questa sera e fino alla stessa ora di domani, venerdì 25 gennaio.

Si rileva, infatti, un abbassamento delle temperature che soprattutto sulle zone interne porterà nevicate generalmente a quote superiori ai 400 metri con gelate persistenti.

Sull'intero territorio regionale insisteranno "venti localmente forti settentrionali con raffiche" con conseguente mare agitato lungo le coste esposte e al largo.

La Protezione Civile ricorda che la colonna relativa al livello di allerta dell'avviso destinato agli enti pubblici è verde poiché si riferisce alla sola criticità idrogeologica da temporali. Per l'allerta vento, neve e gelo, non è previsto il codice colore.

Si raccomanda pertanto di porre in essere tutte le misure previste dai rispettivi piani comunali di protezione civile atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi e di monitorare le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Riti del Lunedì in Albis: a piedi fino al Santuario della Madonna dell'Arco (LE IMMAGINI)

  • Meteo

    Maltempo, allerta meteo prorogata fino a domani

  • Cronaca

    Fiamme devastano casa, muore 30enne

  • Incidenti stradali

    Pirata della strada investe due persone: paura a Pozzuoli

I più letti della settimana

  • Successo per Made in Sud: prolungato per altre tre puntate

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Napoli-Arsenal, dove vedere la partita: non ci sarà diretta in chiaro

  • Ospedale del Mare, tensione al pronto soccorso: un denunciato per danneggiamenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento