Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

Dalle 10 alle 18 di mercoledì. Parchi chiusi

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temporali con conseguente criticità per rischio idrogeologico localizzato di tipo "Giallo" valevole dalle 10 alle 18 di mercoledì 10 luglio sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 4 (Alta Irpinia e Sannio).

Le elaborazioni effettuate dal Centro Funzionale evidenziano, infatti, "precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità". Si segnalano anche possibili raffiche di vento nei temporali. I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione.

VIDEO DEL TEMPORALE, PASSANTI COLTI DI SORPRESA

La Sala operativa regionale raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al rischio idrogeologico che per le possibili conseguenze delle raffiche di vento, anche in linea con i piani comunali di protezione civile. Tra i principali scenari di rischio derivanti dall'impatto al suolo delle precipitazioni temporalesche si evidenziano, ad esempio, danni alle coperture e strutture provvisorie dovute a raffiche di vento e fulminazioni; ruscellamenti superficiali, possibili allagamenti di locali interrati e a pian terreno, scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche. 

PARCHI CHIUSI

I parchi pubblici cittadini resteranno quindi chiusi nella giornata di domani vista la previsione di "precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità e si segnalano anche possibili raffiche di vento nei temporali." Nella giornata di oggi, martedì 9 luglio, a causa del vento forte, è stato chiuso temporaneamente il parco Virgiliano, consentendo invece l'accesso ai soli atleti invitandoli ad una particolare prudenza.

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento