Nadia Toffa commossa dopo il malore: "Napoli ha pregato per me"

La Iena è tornata a casa dopo il malore

La notizia del malore che aveva colpito Nadia Toffa si era diffusa sul web e in tv in maniera molto rapida. La disperazione aveva colto tutti coloro che seguivano assiduamente Le Iene, ma non solo. La Iena era ricoverata e non poteva rendersene conto, finchè un'infermiera le ha riferito che Maria De Filippi l'aveva salutata in diretta. Toffa ha raccontato in una intervista proprio alla Iene di quegli attimi drammatici, culminati con il malore e il trasporto in ospedale d'urgenza. Oggi le cose sembrano andare per il meglio e il ritorno alla conduzione della trasmissione televisiva sembra sempre più vicino.

"Io mi sono molto commossa, mi hanno detto di città che hanno pregato per me, città intere: a Taranto hanno fatto la fiaccolata, Napoli ha pregato per me... scusate se mi commuovo ma... mi ha stupito tanto l'affetto della gente comune, perché secondo me non contava tanto il personaggio, pregavano davvero per me, per le battaglie che portiamo avanti", ha spiegato Nadia Toffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento