Massimo Ranieri: "Amo Sanremo ma è giusto lasciare spazio ai giovani"

Il cantautore napoletano esclude un suo ritorno al Festival

Ranieri

"Posso dire di essere arrivato fin qua grazie a Sanremo, il palco dell’Ariston è benedetto ed al tempo stesso tempo terribile, lì ho provato sensazioni fortissime. Però ho sempre sostenuto che Sanremo è per i giovani, rappresenta un grande trampolino di lancio, tant’è che ci andai per la prima volta a 17 anni nel 1968". Massimo Ranieri esclude un suo ritorno al Festival di Sanremo, come paventato nelle ultime settimane da alcune indiscrezioni di stampa.

Il cantautore napoletano, nel corso di un'intervista rilasciata a La Stampa, ha dunque chiuso le porte al grande ritorno sul palco dell'Ariston: "Io al Festival ho provato abbastanza emozioni, è giusto che adesso le affrontino i giovani", ha aggiunto Ranieri, che ha partecipato per l'ultima volta all'edizione 1997 con la canzone "Ti parlerò d'amore".

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento