Luca Abete a Torre del Greco per l'emergenza rifiuti

L'inviato di Striscia la notizia ha portato un salvagente per il mare di rifiuti che attanagliano la città

L'inviato di Striscia la notizia, Luca Abete è stato a Torre del Greco per un servizio sull'emergenza rifiuti che sta attanagliando la città. Con la sua troupe, ha ripreso gli eco-punti completamente sommersi dai rifiuti e ha intervistato diversi abitanti del posto disperati per le condizioni in cui sono costretti a vivere da qualche settimana. Una situazione che è peggiorata con il passare dei giorni e che ha portato la città sull'orlo di un'emergenza sanitaria. In alcune abitazioni sono stati trovati diversi ratti e le aree sommerse dai rifiuti sono anche adiacenti a delle scuole.

Abete ha poi intervistato il sindaco Giovanni Palomba che ha provato a spiegare i motivi dell'emergenza parlando di inadempienze della vecchia ditta di smaltimento e della necessità di effettuare una nuova gara. All'inviato della nota trasmissione il sindaco ha promesso che nei prossimi giorni verrà avviata la procedura ma la situazione resta drammatica e Abete ha regalato un salvagente simbolico per riuscire a salvarsi nel mare di rifiuti in cui versa la città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Clan Moccia, sette arresti dopo le condanne in primo grado

  • Cronaca

    Paura nella notte a Villaricca: appartamento disabitato va a fuoco

  • Politica

    Autonomia, de Magistris: "De Luca? È un po' leghista"

  • Cronaca

    Voragine in piazza Leonardo: traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Top Doctors Awards, tre medici napoletani tra i migliori d'Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento