Cacciati di casa perchè gay, alle Iene la storia Francesco e Giuseppe: "Cerchiamo lavoro"

Francesco e Giuseppe cercano lavoro come parrucchiere e pasticciere

Nella puntata di ieri delle Iene Nadia Toffa si è occupata del caso di Giuseppe e Francesco, omosessuali napoletani, cacciati di casa dalle proprie famiglie, che non hanno voluto accettare la loro scelta di vivere insieme.

La coppia ha raccontato di essere stata costretta a vivere in spiaggia sul lungomare di Napoli, in gravi difficoltà economiche, aiutata dagli amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco e Giuseppe cercano lavoro come parrucchiere e pasticciere e non hanno difficoltà a spostarsi da Napoli anche in altre città pur di continuare a vivere assieme al fine di costruire il proprio futuro di coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento