Giorgia Ferrero: "Un regista napoletano mi ha molestato via WhatsApp"

Attrice anche di Un Posto al Sole, ha denunciato la vicenda a Le Iene

Giorgia Ferrero

Tiene ancora banco il dibattito sulla vicenda Harvey Weinstein, il produttore di Hollywood accusato di aver molestato diverse attrici tra cui Asia Argento. Un caso che si sta allargando a macchia d'olio, facendo emergere altri episodi di molestie simili nel mondo dello spettacolo.

Tra le varie denunce anche quella di Giorgia Ferrero, attrice che ha preso parte anche ad Un Posto al Sole, la quale ha raccontato a Le Iene di essere stata molestata via WhatsApp da un regista napoletano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il regista, nel febbraio 2016, le avrebbe prima chiesto foto del seno nudo per accertarne “le misure”, poi del sedere, infine un “coinvolgimento assoluto” in cambio della parte nel film. Dopo i rifiuti dell'attrice, questi l'avrebbe esclusa dalla produzione. “Sei una mammoletta”, le sue parole, “forse questo film non è adatto a te”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento