La7, l'attrice Giorgia Ferrero ancora contro un regista napoletano: "Voleva vedere il mio seno"

In una lunga intervista a La7 l'attrice spiega: "Per me quei messaggi su Whatsapp sono già una molestia. Dopo la foto del seno mi ha chiesto una foto del sedere. Quando mi sono rifiutata ha detto che ero una mammoletta"

(foto tratta dal programma Piazza Pulita su La7)

Proseguono le accuse di molestie da parte dell'attrice ligure Giorgia Ferrero, indirizzate a un regista napoletano. Dopo l'intervista alle Iene delle scorse settimane, l'attrice ha raccontato la vicenda durante il programma "Piazza pulita", andato in onda su La7 ieri sera. "Per me questi messaggi whatsapp sono già delle molestie sessuali, il regista che io apprezzavo ha voluto usare la sua ascendenza, il suo potere, sapendo quanto potesse essere importante per me fare quel film: ha giocato con la mia fragilità".

L'attrice ha raccontato di essere stata contattata dal regista su facebook, poi su whatsapp. Il regista le avrebbe rivelato la volontà di scritturarla come protagonista per il suo prossimo film, chiedendole foto in reggiseno, poi senza reggiseno e infine anche del lato B. A quel punto Giorgia Ferrero avrebbe risposto di no, rifiutando anche l'invito "a trascorrere un weekend a Napoli in una camera". Il regista avrebbe quindi desistito scrivendole: "Non sei pronta per questo film, sei una mammoletta". Ferrero ha annunciato di pensare a un'azione legale con i suoi avvocati. A quel punto, forse, si saprà il nome del regista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento