Code all'Asl: Luca Abete a Torre del Greco

Dopo il servizio a Torre Annunziata, stessa situazione trovata anche nella città vicina

Si è spostato di pochi chilometri ma la situazione non è cambiata. Ancora code all'Asl denunciate da Luca Abete. L'inviato di Striscia la notizia, dopo il servizio a Torre Annunziata, si è ripetuto facendo visita all'Asl della vicina Torre del Greco. Lo scenario che ha trovato è stato definito dall'inviato addirittura peggiore.

La situazione 

Centinaia di persone in fila fin dalla sera prima per uffici che aprono di pomeriggio per due volte a settimana. Anziani, disabili e altre persone in fila in preda a malori e litigi. La direzione dell'Asl ha motivato i ritardi a causa delle numerosi frodi fatte per ottenere le esenzioni. Magra consolazione per i tanti utenti onesti che si trovano a dover far fronte a una situazione assurda.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento