Antonello Venditti: "Napoli è la città della musica, della vitalità, della vita"

"Napoli è tra le città che sento in assoluto più vicine a me", racconta il cantautore romano

Venditti

Antonello Venditti torna a Napoli in concerto al Palapartenope, con il suo "Sotto il segno dei pesci" tour.

Il cantautore romano non ha mai nascosto il suo legame con il capoluogo campano: "Tra le città in assoluto che sento più vicine a me c’è Napoli, che mi fa venire in mente i miei amici, su tutti Pino Daniele e Lucio Dalla, che si sentiva ‘napoletano’, con cui ho condiviso pezzi di vita e di musica, ma anche Enzo Avitabile", racconta al Corriere del Mezzogiorno.

"Con loro e grazie a loro - aggiunge Venditti - ho conosciuto e vissuto questo splendido lembo di terra, che per me rimane la città della musica, della vitalità e della vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento