Quanto costa ricaricare l'auto elettrica a Napoli

da 50 a 0 euro, tutti i costi di un pieno di elettricità

Avere un'auto elettrica è una soluzione che consente di salvaguardare l'ambiente e anche di risparmiare, sotto diversi profili, dagli incentivi all'acquisto alle tariffe agevolate per il parcheggio passando, ovviamente, per la convenienza del rapporto tra km percorsi e costo del carburante.

Ricarica domestica

Per sapere quanto costa il pieno di energia fatto a casa, è sufficiente consultare la bolletta dell'energia elettrica che riporta in dettaglio tariffa e vari oneri accessori, come spese e imposte.

Ricaricare l'elettrica dalla presa domestica ha un costo che oscilla tra i 10 e i 20 euro, ricordando che i prezzi di fornitura variano in base al gestore che si è scelto.

Mediamente, 100 km con ricarica domestica e utilizzo della Tangenziale o dei raccordi costano circa 4 euro.

Ricarica alle colonnine

Se per qualsiasi motivo non si ha a disposizione una presa domestica, è necessario ricorrere ad una colonnina di ricarica. Anche in questo caso i prezzi variano molto in base al distributore, e possono andare da circa 0,10 euro per KWh in caso di abbonamento mensile e/o convenzione ad oltre 0,70.

Dunque una ricarica effettuata per strada può oscillare da meno di 5 euro con gli abbonamenti e/o le convenzioni fino ad oltre 50 euro.

Mediamente, 100 km con ricarica alla colonnina e utilizzo della Tangenziale o dei raccordi costa costa dunque più di 5 euro

Ricarica intelligente

Se scegliamo di ricaricare l'elettrica con un sistema di pannelli solari, il costo del pieno sarà in pratica di 0 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da non sottovalutare poi la possibilità offerta da alcune strutture - come parcheggi, centri commerciali o supermercati - che, in alcune occasioni o sulla base della spesa, concedono ore di ricarica gratuita. E' il caso ad esempio di ParkinGo, società leader nel settore dei parcheggi aeroportuali e presente all'aeroporto di Capodichino: "Per usufruire della ricarica elettrica gratuita - avvisa l'azienda dalla sua pagina web - è sufficiente scegliere l’opzione “parcheggio coperto” in fase di prenotazione: le colonnine, infatti, sono disponibili solo all’interno delle strutture".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento