Smalto semi permanente: come metterlo e come toglierlo in modo facile e veloce

Glam e duraturo, tutti i segreti dello smalto semi permanente

Tra le bellissime della nostra città unghie curatissime ed impeccabili sono irrinunciabili. Lo smalto tradizionale, però, è risaputo, ha una tenuta assai limitata ed è sufficiente toccare una superficie appena ruvida o un urto leggero per danneggiarlo.  

Se ti sei stancata di dover ritoccare continuamente le unghie, allora è arrivato il momento di provare lo smalto semipermanente: pratico, duraturo e dal prezzo certamente abbordabile, puoi applicarlo facilmente a casa. Ed è altrettanto semplice toglierlo, a differenza del gel, decisamente più impegnativo e invasivo.
Ecco allora tutti i trucchi e i migliori consigli per lo smalto semipermanente:

Lo smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente è un prodotto fotoindurente che costituisce una specie di via di mezzo tra la ricostruzione delle unghie in gel e lo smalto comune.

E' possibile applicare il semi permanente indifferentemente sulle unghie naturali come su quelle ricostruite spaziando, esattamente come per gli smalti tradizionali, dai colori classici alle fantasie più elaborate decisamente trendy.
L'applicazione professionale di un’estetista ha un costo che varia dai 15 ai 35 euro circa, se invece vuoi provare con il fai da te, avrai bisogno di una lampada a raggi UV per fissare il colore (questa di Elehot è la più acquistata su Amazon.it), un gel base (base-finish), un gel fissante (top coat) e uno smalto specifico: in commercio fortunatamente esistono kit completi, economici e di qualità (come questo di Elite99). Serviranno inoltre anche uno sgrassatore per unghie e un solvente specifico per smalti semipermanenti (il set di Mylee comprende entrambi i prodotti ed è il più amato dagli utenti Amazon per prezzo e qualità).

Smalto semipermanente fai da te: 4 step per unghie impeccabili che resistono a lungo

Per otterrete un risultato perfetto, ricorda sempre di eseguire una buona manicure prima di procedere con l’applicazione dello smalto, eliminando le cuticole e limando accuratamente le unghie qualsiasi forma preferisci.
Ecco quindi tutti i passaggi per applicare alla perfezione lo smalto semipermanente che sono 4 fra base, smalto colorato (da passare due volte) e base finale.

  • prepara l’unghia opacizzandola con un buffer bianco, poi stendi uno strato di base trasparente (base-finish) e inserisci le dita nella lampada UV (il tempo di esposizione dipenderà dalla marca specifica, ed è solitamente indicato nel libretto di istruzioni, ma di solito bastano da 10 a 15 secondi di esposizione);
  • quindi stendi lo smalto che hai scelto, effettua un’altra passata di lampada, procedi con il secondo strato di colore, passa nuovamente alla lampada UV;
  • stendi il fissante (top coat) e utilizza nuovamente la lampada;
  • concludi sgrassando le unghie con il cleanser o con dell’olio per cuticole.

Come togliere lo smalto semipermanente

Per togliere lo smalto semipermanente, inizia rimuovendolo con una lima, da passare molto delicatamente sulla parte superiore; passa quindi il solvente specifico con un batuffolo di cotone idrofilo: ricorda di lasciare agire il solvente per qualche istante, in modo che possa sciogliere più facilmente lo smalto residuo. Se lo strato di smalto, indebolito dalla limetta, fatica comunque a scomparire, poggia il batuffolo di cotone imbevuto di solvente sull'unghia e avvolgi il dito nella carta stagnola, lasciando agire per 15 minuti (questo kit comprende ben 200 foglietti già imbevuti!).

Dopo aver tolto l'involucro, lasciare respirare le unghie per un po’, per non stressarle eccessivamente, evitando di applicare subito un altro smalto semipermanente. Passa piuttosto uno smalto trasparente rinforzante, e dopo qualche giorno procedi alla nuova passata di smalto semipermanente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

Torna su
NapoliToday è in caricamento