Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

Dal 2 dicembre l'Ospedale SS. Annunziata diventa un polo della diagnosi precoce e visite gratuite per gli abitanti del centro storico.

E' sul SS. Annunziata di via Egiziaca a Forcella che l’ASL Napoli 1 Centro ha deciso di puntare per la prevenzione, mettendo a disposizione dei cittadini programmi di screening per la diagnosi precoci e visite gratuite
«Alla richiesta di salute dei nostri utenti diamo risposte concrete - spiega il direttore della ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva - e valorizziamo un presidio sanitario importante del centro storico». 
Viene esteso dunque anche ai residenti del territorio afferente al Distretto Sanitario di base 31 il “Programma Salute e Ambiente” già attivato nei
Distretti 25, 26, 28, 30 e 32: «una decisione - sottolinea Ciro Verdoliva - che abbiamo preso per rispondere alle necessità del territorio".
Ricche e articolate le offerte per la salute, elaborate su proposta della Direttrice Sanitaria Tiziana Spinosa:

I percorsi di prevenzione gratuita, rivolti ai cittadini residenti nell'ambito territoriale del Distretto Sanitario 31, saranno attivi a partire dal prossimo 2 dicembre

Per effettuare le visite gratuite è necessario solo fare la prenotazione diretta al CUP del Presidio SS. Annunziata. Non serve l'impegnativa del medico di famiglia.  

SALUTE CARDIO RESPIRATORIA
L’inquinamento atmosferico è tra le cause principali di malattie croniche e tumorali dell’apparato respiratorio, che possono avere ricadute sul funzionamento del sistema cardiocircalotario. Evidente l'importanza della prevenzione.  Dal 2 dicembre saranno attivi
- ambulatorio di cardiologia, il mercoledì ed il giovedì dalle ore 15.30 alle 18.30;
- ambulatorio di pneumologia, con possibilità di effettuare la spirometria, il lunedì dalle 15.30 alle 18.30.

PROMOZIONE PERCORSO NASCITA E SALUTE RIPRODUTTIVA
Consulenze specialistiche per la salute riproduttiva e il contrasto alle principali cause di sterilità o malformazioni fetali oltre che diagnosi precoce di eventuali
patologie neonatali, potranno essere effettuate dal 2 dicembre  presso
- ambulatorio di infertilità e prevenzione di malattie a trasmissione sessuale, con visita ginecologica, tamponi vaginali e verifica clamidia,  il martedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00;
Il centro vaccinale dell’infanzia effettuerà invece le vaccinazioni il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

PREVENZIONE MELANOMA
Il melanoma è un tumore particolarmente aggressivo e pericolosamente in aumento, ma curabile se diagnosticato tepestivamente. Sempre dal 2 dicembre sarà possibile effettuare controlli presso l'ambulatorio di prevenzione melanoma con effettuazione della mappatura dei nevi, il lunedì dalle ore 14,30 alle 18.30 e il venerdì dalle ore 15.30 alle 18.30.

MALATTIE DELLA TIROIDE
Per questo percorso sono stati attivati due ambulatori per le visite della tiroide con ecografia, il martedì dalle ore 15.30 alle 18.30.

DONNE TRA I 25 E I 45 ANNI
Il tumore della mammella o dell'apparato riproduttivo colpisce anche le più giovani, non coperte dai protocolli tradizionali di indagine e screening. Questo programma intende promuovere l’educazione sanitaria tra le giovani donne avvicinandole alla prevenzione contro il tumore della mammella e della cervice uterina anche prima dei 45 anni.
Per questo percorso è stato attivato l'ambulatorio prime visite senologiche ed ecografie mammarie per le donne nella fascia di età tra i 25 ed i 45 anni, il lunedì dalle ore 15.30 alle 18.30 e il mercoledì dalle 15.30 alle 18.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento