homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Rifiuti ingombranti: come disfarsene gratis senza inquinare

Mobili, elettrodomestici, computer, sanitari: materiali ingombranti di cui sembra difficile disfarsi. Per smaltirli esiste un servizio gratuito: ecco tutte le informazioni

Tra i servizi offerti da Asia Napoli nell'ambito della raccolta differenziata rientra anche quello dello smaltimento dei rifiuti ingombranti. Il servizio è gratuito.

Tra questi rientrano mobili, computer, elettrodomestici, sanitari: materiali ingombranti che non possono essere gettati con la normale spazzatura e che non possono assolutamente essere lasciati in strada.

Per disfarsene si deve telefonare al numero verde 800.161010, dalle 08.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì e dalle 09.00 alle 13.00 il sabato. L'operatrice del call center fornirà anche un codice da applicare agli oggetti e indicherà quando portare in strada, all'ingresso del tuo palazzo, i materiali.

Si possono smaltire tre rifiuti ingombranti per appuntamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio Ciro Esposito, la sentenza: "Fu un agguato premeditato"

    • Chiaia

      Trovato morto il sub scomparso: il cadavere davanti Castel dell'Ovo

    • Cronaca

      Quindicenne violentata dal branco: undici arresti

    • Mercato

      Gioca a pallone con gli amici, ferito da un temperino: paura per un 15enne

    I più letti della settimana

        Torna su
        NapoliToday è in caricamento