Un asteroide gigante sta per sfiorare la terra: ecco quando accadrà

1997 BQ si avvicina al nostro pianeta a grande velocità e per la Nasa è "potenzialmente pericoloso". Diretta streaming o naso all'insù, stanotte, per vederlo anche dalla nostra città

Viaggia verso di noi a circa 42mila km/h l'asteroide gigante 1997 BQ, classificato dalla Nasa 'potenzialmente pericoloso': ha infatti un diametro tra i 670 metri e 1,5 chilometri.

La stessa Nasa, come anche l'Esa, spiegano che, comunque, non è il caso di allarmarsi. La traiettoria è tale da scongiurare qualsiasi pericolo anche se - in termini astronomici -  l'asteroide "sfiorerà" la Terra passando, secondo i calcoli, a meno di 7,5 milioni di chilometri di distanza (per la precisione a 6,2 milioni di chilometri).

L'ora X

L'asteroide 1997 BQ farà la sua comparsa alle 3:45 del 22 maggio.

Come vederlo

1997 BQ potrà essere ammirato anche da Napoli, stando comodamente a letto, senza neanche aprire le finestre. Ci sarà infatti la diretta streaming del Virtual Telescope Project. L'appuntamento con l'asteroide potrà essere seguito anche attraverso il sito ufficiale dell’ESA o della NASA.

I veri appassionati, invece, a Napoli come nel resto del pianeta, non rinunceranno ad assistere allo straordinario spettacolo al naturale, stando con il naso all'insù, possibilmente armati di potenti telescopi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento