Napoli cancellata da un'inondazione: la ricerca di un'università tedesca

I ricercatori dell'Università di Kiel hanno pubblicato una simulazione su Nature Communications. Erosione delle coste e innalzamento del livello del mare: questi fattori potrebbero portare a tragici effetti

Secondo una simulazione pubblicata su Nature Communications dai ricercatori dell'Università di Kiel, coordinati da Lena Reimann, entro l'anno 2100 Napoli sarà cancellata dall'erosione delle coste e dalle inondazioni. Secondo i ricercatori sono almeno 79 le meraviglie patrimonio dell'Unesco minacciate dall'innalzamento del livello del mare. Di queste, 37 potrebbero essere colpite entro i prossimi cento anni. 

Entro il 2100, specificano gli studiosi, nel Mediterraneo le inondazioni aumenteranno del 50%. Già nel 2017 una ricerca (in parte condotta da scienziati italiani) dimostrò come, proprio entro la stessa data del 2100, Napoli potrebbe finire sotto il livello del mare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento