Miglioramento qualità dell'aria a Napoli, l'iniziativa del Comune

Via alla campagna di comunicazione in città

"L'Aria di Napoli è un Bene Comune” questo il titolo della campagna di comunicazione partita a Napoli in merito alle attività in materia di impianti termici.

“Lo scopo di questa campagna è il miglioramento della qualità dell'aria, infatti una corretta e regolare manutenzione degli impianti termici, consente di ridurre le emissioni di CO2 salvaguardando l'ambiente e la nostra salute. E non solo, un impianto ben tenuto è più sicuro e consente di ridurre i consumi e con essi la spesa sostenuta per il loro funzionamento”, spiega l'assessore comunale all'Ambiente Raffaele Del Giudice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa campagna di comunicazione rappresenta una delle iniziative promosse da questa amministrazione per conoscere e combattere il Pm10. Pur con gli sforamenti registrati da inizio 2020 le azioni promosse costantemente negli anni hanno portato ad un trend positivo dei valori nel periodo 2015-2019. Lo scorso anno solo due centraline hanno avuto superamenti oltre i limiti di legge per solo 2 giorni, partendo dal 2015 con 40 sforamenti. In particolar modo per la centralina Na via Argine, dall'anno 2015 al 2019, abbiamo avuto un netto miglioramento passano dal 2015 75 volte il valore di 50 ug/m3, 58 volte nel 2016, 28 nel 2017, nessun superamento nel 2018 e lo scorso anno un solo superamento", conclude Del Giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento